“La sonata, il concerto”: due forme a confronto

La Sala Rosa dell’Università di Siena ospiterà martedì 16 giugno l’appuntamento con “I Concerti delle 7”, la rassegna musicale organizzata dall’ Istituto superiore di studi musicali “Rinaldo Franci” insieme con l’Università. Dalle 19 andrà in scena “La sonata, il concerto”, con Marta Serpi al violino, allieva della professoressa Lucia Goretti, Davide De Luca al pianoforte, allievo del professor Hector Moreno e la professoressa Federica Scaglioso al pianoforte. Saranno messe a confronto la sonata e il concerto, due forme compositive che hanno occupato un posto di grande importanza nella storia della musica dal Seicento ad oggi.

salarosa

L’iniziativa “I Concerto delle 7” fa parte del Progetto “Agorà Sala Rosa” promosso dall’Università di Siena con la partecipazione degli allievi dell’Istituto “Rinaldo Franci”. Alla base vi è l’idea di Guido Badalamenti, coordinatore e responsabile del Sistema Bibliotecario di Ateneo dell’Università degli Studi di Siena,che nel 2010 decise di dare nuova vita alla biblioteca della Chiesa sconsacrata di Santa Mustiola, detta anche della Rosa, attraverso progetti culturali di diversa natura: dalla pittura alla fotografica, senza dimenticare gli eventi musicali. Il tutto con l’obiettivo di valorizzare gli artisti e i giovani talenti locali. Dal 2010 a oggi sono stati organizzati dall’Istituto Franci circa 90 concerti, con protagonisti giovani studenti che hanno presentato un’enorme varietà di strumenti, autori, stili ed epoche musicali, riscuotendo sempre un grande successo.

Tags