“Colle tra storia e leggenda”: trekking culturale e naturalistico con concorso video-fotografico

Nuovi appuntamenti con la Settimana della Cultura a Colle di Val d’Elsa. Sabato 21 aprile, alle ore 16, è  in programma “Colle di Val d’Elsa: l’acqua e le macchine”, con la visita al Museo civico e diocesano d’arte sacra e al Museo del cristallo, mentre alle ore 17.30 la biblioteca comunale “Marcello Braccagni” ospiterà la presentazione del volume “La mezzadria nelle Terre di Siena e Grosseto dal Medioevo all’età contemporanea”, di Mario Ascheri e Alessandro Dani. Domenica 22 aprile, invece, sarà la volta di “Colle tra storia e leggenda”, un trekking culturale e naturalistico per riscoprire personaggi, fatti e luoghi che hanno segnato la storia di Colle di Val d’Elsa, con partenza alle ore 14.30 dal Museo civico e diocesano d’arte sacra, in Via del Castello.

 

“Colle tra storia e leggenda”. Dopo la visita al Museo civico e diocesano d’arte sacra, il trekking toccherà alcuni punti di interesse del centro storico della città del cristallo per proseguire, poi, nel parco dell’Elsa, con il percorso che va dal Ponte di San Marziale al Ponte di Spugna. Gli attori dell’Associazione Filodrammatica “Francesco Campana” e del CentroCollaterale accompagneranno l’iniziativa dando voce a diversi personaggi e storie legati alla città. Il trekking proporrà anche un concorso video-fotografico per raccogliere video, cortometraggi e foto sui personaggi e i luoghi più misteriosi della città. Le opere selezionate saranno esposte in una mostra allestita in occasione della “Notte dei Musei”, in programma il 19 maggio al Teatro dei Varii. La partecipazione al concorso video-fotografico è gratuita e aperta anche a chi non prende parte al trekking. Ogni opera deve essere accompagnata dalla scheda di iscrizione, che può essere richiesta all’Ufficio Cultura del Comune di Colle di Val d’Elsa (telefono 0577-912.259) oppure scrivendo un’e-mail agli indirizzi [email protected] o [email protected]

 

Il trekking “Colle tra storia e leggenda” prevede un biglietto di 3 euro che comprende l’accesso al Museo civico e diocesano d’arte sacra, il percorso guidato e il trasferimento in autobus al parco fluviale dell’Elsa. È consigliato un abbigliamento adeguato e scarpe da ginnastica. In caso di maltempo, il trekking sarà rinviato a domenica 29 aprile. E’ consigliabile anche la prenotazione e, per ulteriori informazioni, è possibile contattare l’Ufficio Cultura del Comune di Colle di Val d’Elsa al numero 0577-912.259, scrivere un’e-mail all’indirizzo [email protected] oppure visitare la pagina Facebook “MuseoCivicoeDiocesanoCollevaldelsa”.

 

La Settimana della Cultura è un’iniziativa promossa dal 14 al 22 aprile dal Ministero per i beni e le attività culturali per valorizzare il patrimonio culturale italiano. A Colle di Val d’Elsa l’iniziativa conta sul supporto dell’amministrazione comunale colligiana, della Fondazione Musei Senesi e sulla collaborazione della biblioteca comunale “Marcello Braccagni”, del Gruppo archeologico colligiano, della Società storica della Valdelsa e dell’Anpil, Parco Fluviale dell’Alta Valdelsa.