L’agenda di Siena News: i principali eventi del fine settimana

Venerdì 2 settembre

Il genio di Nuti omaggiato a Siena con la proiezione di Caruso Pascoski

Venerdì 2 settembre a partire dalle 20.30 all’Auditorium La Lizza a Siena arriva il sorriso dolceamaro del regista e attore toscano Francesco Nuti nei panni dello psicoanalista Caruso Pascoski con un film che ci farà rivivere i suggestivi scorci fiorentini che fanno da sfondo alla storia e ripassare alcune celebri battute-tormentone.

In Sant’Agostino il gran finale dell’Accademia Musicale Chigiana

Gran finale dell’VIII edizione Chigiana International Festival & Summer Academy “In silence”. L’edizione 2022 del festival senese – la più ampia di sempre – si chiude oggi, venerdì 2 settembre alle 21.15 nella suggestiva cornice della Chiesa di Sant’Agostino a Siena.  La Senna festeggiante Serenata per tre voci e strumenti di Antonio Vivaldi, su libretto di Domenico Lalli, vedrà protagonista la Chigiana-Mozarteum Baroque Orchestra – novità assoluta dell’edizione chigiana 2022 – diretta per l’occasione da Alfredo Bernardini, storico membro fondatore dell’ensemble Zefiro, oboista insignito di numerosi premi e riconoscimenti internazionali tra cui il Premio Abbiati nel 2016, docente presso il Dipartimento di Musica Antica del Mozarteum di Salisburgo. Un progetto realizzato nell’ambito del BaroqueLab, laboratorio dedicato al teatro musicale che è un’assoluta novità dell’edizione del Chigiana International Festival & Summer Academy 2022.

Sabato 3 settembre

Montaperti – passato e presente

A Casetta Montaperti continua il grande evento che da giovedì fa rivivere la storia di Siena e della celeberrima battaglia che vide lo schieramente Ghibellino sconfiggere i Guelfi. Alle 18, è in programma l’esibizione della *scuola di ballo* “MG” di Siena, prima di lasciare spazio alla “Cena sotto lo stand”, alle ore 20, e al ballo in pista con l’Orchestra Daniele Desideri, dalle ore 21.30.

Continua il settembre rapolanese

appuntamento alle ore 17 con un trekking alla scoperta della natura e della storia di Armaiolo, e dalle 21 grande
concerto della tribute band di Adriano Celentano “Celentarock”: un cantante “tale e quale” e quattro straordinari musicisti ci faranno riascoltare i grandi successi del Molleggiato.

Monteriggioni si avvia verso la fine dell’estate con un cartellone ricco di eventi 

In piazza Dante Alighieri al Castello di Monteriggioni, alle ore 21.15, il concerto “Storie e musica degli anni ’60 e ‘70” di e con i Punkforte. Una brillante realtà di amici che da sempre suonano, a modo loro, grandi successi degli anni ‘60, ‘70 e ‘80, italiani e internazionali, con la voglia di rivivere insieme al pubblico quelle emozioni che ognuno di noi aveva provato quando quei pezzi erano in classifica. Le serate dei Punk Forte, quindi, sono piene di racconti, di storie, di aneddoti, legati ad ogni canzone, che colorano i concerti che assomigliano ad una serata tra amici dove la musica si lega al mangiare ed al buon vino: il motto del gruppo è proprio “Con affetto ed affettato”. Negli anni al nucleo originale dei “fondatori” della band si sono, molte volte, uniti tanti musicisti che negli anni 60, 70 e 80 avevano animato le serate della Provincia di Siena nei complessi più famosi del tempo, sempre nello spirito di rivivere insieme emozioni di un periodo musicale vivissimo.

A San Quirico d’Orcia continua l’anteprima de I Colori del Libro 

Ultimi due appuntamenti con l’anteprima de I Colori del Libro a Bagno Vignoni, in attesa della tredicesima edizione del festival, in programma il 10 e 11 settembre. Il cartellone di incontri d’autore in Piazza del Moretto è promosso dal Comune di San Quirico d’Orcia e curato da Toscanalibri.it con la collaborazione di Librorcia, Albergo Posta Marcucci e Podere Forte.  Alle 18.30 con Jacopo Storni e il suo “Fratelli. Viaggio al termine dell’Africa” (Castelvecchi Editore). Modera Simone Gallorini della libreria Librorcia di Bagno Vignoni.

Domenica 4 settembre

A Montaperti gran finale tra passato e presente

con una giornata ricca di appuntamenti per tutti. La *mattina* si aprirà con la seconda edizione di *“Le vie della battaglia”, appuntamento organizzato dall’associazione Camminando a Quercegrossa aps con *tre percorsi a piedi* nei luoghi che segnarono la storica battaglia tra guelfi e ghibellini nel 1260. Gli itinerari partiranno da Siena,
Pievasciata e Castellina in Chianti con percorsi di diversa lunghezza e dislivello che arriveranno fino al Colle di Montaperti. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 353-4068038 o scrivere agli
indirizzi mail [email protected][email protected].

Il settembre rapolanese non si ferma

Battute finali con la tradizionale fiera per le vie del paese, il concorso “La Focaccia Migliore” con la proclamazione della miglior focaccia rapolanese (ore 16.30), lo spettacolo per bambini con il Mago Merletto (ore 17), l’esibizione della banda folkloristica di Rosia (ore 18.30) e spettacolo comico di Kagliostro e LaFilipponi, direttamente
da TikTok, alle ore 21. La festa si concluderà alle 23.30 con il tradizionale spettacolo pirotecnico presso il Parco dell’Acqua.