Alla Scoperta di Siena e delle sue tradizioni alla Corte dei Miracoli

Dopo il primo e molto partecipato incontro del 29 marzo, dove si è parlato di Italia fisica e organizzazione del territorio, oltre a presentare l’intero progetto, martedì 2 aprile alle ore 10.00, alla Corte dei Miracoli, si terrà un nuovo incontro con i cittadini migranti alla scoperta di Siena, della sua storia, delle bellezze artistiche e delle sue tradizioni.

 

 

 

Dall’esperienza di più di dieci anni di attività e in linea con il percorso A scuola di cittadinanza nato nel 2009/2010, il progetto Per una cittadinanza reale viene riproposto con l’obiettivo di promuovere un rapporto concreto tra persone di diverse culture.

 

Un percorso formativo di storia, educazione civica, arte, cultura, servizi sociali per i nuovi cittadini a cura del settore CSENF e dell’Ass. S.C.U.O.L.A., con il contributo del Comune di Siena.

 

 

 

Fino a giugno, in 14 incontri, saranno affrontati, in prospettiva comparativa, la geografia, la storia e l’ordinamento giuridico dell’Italia, la vita nel nostro Paese (il lavoro, la casa, la formazione, i diritti ed i doveri,…) la prevenzione e la salute ed aspetti più prettamente culturali attraverso la scoperta del paesaggio artistico che ci circonda. Una sezione del progetto sarà dedicata ad incontri con associazioni di volontariato senesi, perché il nuovo cittadino possa contribuire con il suo impegno diretto alla vita della comunità in cui risiede.

 

 

 

Si promuove così la conoscenza per esperienza, cioè attraverso il contatto diretto con la comunità, con le sue espressioni artistico culturali, i meccanismi della macchina amministrativa e i servizi che essa offre, in un’ottica di valorizzazione delle differenze e della ricchezza culturale reciproca.

 

 

 

Inoltre quest’anno parte del percorso sarà dedicato ad attività di informazione, ed esercitazioni di preparazione all’esame di competenza in lingua italiana previsto dal decreto del 4 giugno 2010, finalizzato al rinnovo del permesso di soggiorno di lungo periodo.

 

 

 

Per informazioni: [email protected], www.lacortedeimiracoli.org