“Ipsum tuum cognosce deum”: il febbraio di “Risvegli d’arte” si apre con una lezione sulle Sibille

Anche in questo weekend l‘Opera della Metropolitana, in collaborazione con Opera-Civita, offre una ragione in più a tutta la comunità di Siena per poter conoscere ed ammirare le bellezza e la spiritualità contenute all’interno della Cattedrale. Per Il Duomo dei senesi, il cartellone di eventi fatto di momenti approfondimento culturale con incontri, visite guidate e conferenze. Questo sabato appuntamento imperdibile con Risvegli d’arte le tematiche legate al al celebre pavimento marmoreo del Duomo, frutti di secoli di lavoro di grandi artisti.

Sabato 1 febbraio alle 10.30 – RISVEGLI D’ARTE – IL PAVIMENTO D’INVERNO:  la lezione, introdotta da una lettura poetica di passi significativi per l’esegesi iconografica dall’attrice Paola Lambardi e tratta dalle Istituzioni Divine di Lattanzio, sarà tenuta da Anna Maria Romaldo e avrà come titolo: Ipsum tuum cognosce deum: dalla Sibilla Delfica alla Sibilla Tiburtina. L’incontro sarà, come consuetudine, preceduto da una colazione di benvenuto all’interno della Sala degli Apostoli del Museo dell’Opera.

L’incontro del prossimo weekend rientra nell’ambito de L’altRa stagione – Arte e paesaggio nella Toscana del sud, progetto di sviluppo del territorio alternativo al periodo dei grandi flussi, attraverso un più intimo e raccolto senso di bellezza.

L’evento è a numero chiuso, si raccomanda la prenotazione al numero 0577 286300 oppure scrivendo una mail a [email protected]