Servizio trasfusionale, bando della Asl sud est per 5 medici: ecco come fare domanda

Pubblicato dall’Ausl Toscana sud est un avviso per l’attribuzione di 5 incarichi libero professionali per medici addetti alla raccolta del sangue e degli emocomponenti nell’ambito del servizio di medicina trasfusionale. Due professionisti saranno assegnati all’area provinciale di Arezzo, due a quella di Grosseto e uno sarà in servizio per i presidi di Montepulciano, Abbadia San Salvatore e Castel del piano. Il contratto durerà 2 anni, salvo che vengano completate in questo arco di tempo le procedure concorsuali per le nomine definitive.

I requisiti di ammissione sono: 1) Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia e abilitazione all’esercizio della professione; 2) iscrizione all’Ordine dei Medici e Chirurghi e Odontoiatri; 3) specializzazione nella disciplina di Medicina Trasfusionale o disciplina equipollente; oppure, essere in possesso di attestazione/certificazione conseguita attraverso lo specifico percorso formativo e di acquisizione delle competenze riconosciuto dalla Regione;  oppure avere svolto attività di raccolta sangue e degli emocomponenti per almeno due mesi equivalenti a tempo pieno (36 ore settimanali) negli ultimi dodici mesi; 4) essere in possesso dell’attestato BLS/BLSD in corso di validità;

La domanda, redatta in carta semplice allegando il curriculum, dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo dell’ Azienda Usl Toscana sud est – sede operativa di Arezzo, via Curtatone, 54 – 52100 – Arezzo, entro e non oltre le ore 12,30 del 29 maggio 2019.

La domanda potrà essere: consegnata a mano all’Ufficio protocollo aziendale, in via Curtatone, 54, ad Arezzo e potrà essere presentata, entro tale termine, direttamente all’Ufficio Protocollo aziendale, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30;  inviata tramite il servizio postale, a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento, al seguente indirizzo: Direttore Generale Azienda USL Toscana sud est – sede operativa di Arezzo – Via Curtatone, 54, 52100 Arezzo.

Tags