Dai maestri fiamminghi a Sergio Leone passando da Freud e il caso Moro: a febbraio imperdibile SMS Live

Anche per febbraio al Santa Maria della Scala tornano i
i giovedì sera con proposte fuori orario rispetto all’ordinaria apertura del Museo.


Il primo appuntamento sarà giovedì 7 febbraio alle 18 con Alla scoperta de ‘La Città ideale’, una visita guidata – didattica, aperta a tutti, alla mostra che espone i capolavori fiamminghi della collezione Spannocchi
Saranno visibili capolavori come il San Girolamo di Albrecht Dürer o la Torre di Babele, un dipinto fiammingo del sedicesimo secolo, compongono una delle più importanti raccolte d’opere d’arte mai arrivate in Italia grazie alla passione per la collezione di alcune grandi famiglie italiane: i Gonzaga, gli Spannocchi e i Piccolomini.

Il giovedì successivo, il 14 febbraio alle 21, nella Sala Sant’Ansano si viaggia nella mente delle persone con la presentazione del libro di Luciano Di Gregorio,  Psicologo e Psicoterapeuta, “Alle origini della psicoanalisi. Il giovane Freud, la teoria delle nevrosi e il metodo di cura” edito da Alpes. Successivamente ci sarà il dibattito, moderato da Fulvio Corrieri, Presidente della Fondazione Ordine degli Psicologi della Toscana con la partecipazione dell’autore e di  Andrea Marzi, Psicoanalista SPI e IPA, dal titolo ‘Come nasce la Psicoanalisi. Dalla teoria del trauma alla scoperta della sessualità infantile

Il 21 febbraio sarà una giornata dedicata agli spaghetti-western, il protagonista assoluto, dalle 11 fino alle 20, sarà Sergio Leone.
nella sala Sant’Ansano, in occasione dei novant’anni dalla nascita di Sergio Leone, verranno proiettati i film della Trilogia del dollaro con i seguenti orari e titoli: alle 11 Per un pugno di dollari, alle 13.30 Per qualche dollaro in più, alle 16.30 Il buono, il brutto e il cattivo

L’ultimo giovedì del mese, quello del 28 febbraio, sarà invece dedicato ad uno dei giorni più oscuri della storia della Prima Repubblica: il 16 marzo 1978 con il rapimento di Aldo Moro e l’uccisione dei membri della sua scorta. Dalle 17, nella Sala Sant’Ansano, ci saranno Fabio Lavagno, membro della seconda Commissione parlamentare d’inchiesta sul caso Moro, Stefania Limiti, giornalista d’inchiesta e autrice di libri sull’Italia dell’intelligence parallela e sul caso Moro, Paride Minervini, perito balistico, che insieme all’autore Gianluca Cicinelli presenteranno al pubblico il nuovo docu – film dal titolo: “Coperti a destra – I 90 secondi più oscuri della Repubblica italiana ricostruiti grazie alla rilettura degli aspetti balistici

Per la visita guidata del 7 febbraio si consiglia di contattare la segreteria del museo: Lunedì-mercoledì- venerdì, dalle 10.00 alle 13.00 – telefono 0577-534531; per gli altri appuntamenti, gratuiti fino ad esaurimento posti, info al numero 0577/286300 – [email protected]