Vismederi Costone, i ragazzi di Braccagni ko a Carrara




Basket Serie C Silver
72-64
Parziali: 15-23, 34-36, 59-50
AUDAX CARRARA: Valenti 19, Bianchini 6, Viola 12, Salazar 14, Lanzi 8, Menconi, Menicocci 4, Putti 9 Montagnoli ne, Melegari ne. All. Pronesti
VISMEDERI COSTONE SIENA: Manetti 3, Cessel 6, Benincasa 10, Bruttini 15, Tognazzi 20, Ricci 6, Chiti, Bonelli 3, Nepi 1, Catoni, Mini, Marraffa ne. All. Braccagni
ARBITRI: Sgherri e Mariotti

La Vismederi perde a Carrara contro l’Audax una buona opportunità per avanzare in classifica. Non male la partenza della Vismederi (4-11 al 5’), con Cessel che giganteggia ai rimbalzi, mentre in attacco Bruttini e Tognazzi fanno saltare a ripetizione la difesa carrarese che da metà quarto però si schiera a zona. La bomba di Bonelli all’inizio la infrange così come il semigancio di Cessel e Costone avanti tutta alla prima sirena.

Le cose cambiano però nella 2^ frazione, dove le idee dei senesi si appannano notevolmente, ne approfittano i padroni di casa per riportarsi in parità al 16’ (29-29). Ancora una mini-fuga dei gialloverdi grazie alle percussioni di Bruttini, ma dalla lunetta l’Audax sigla un 5-0 che le consente di andare al riposo sul -2. Idee annebbiate per il Costone in avvio di ripresa, mentre i marmiferi sfoggiano buone percentuali al tiro dalla distanza. Contro la zona dei padroni di casa è impossibile per i gialloverdi penetrare nel pitturato e dopo il 36 pari del 21’ la gara si fa in salita per i ragazzi di Braccagni che non riescono ad attaccare il ferro.

Carrara prende il via grazie alle bordate di Valenti e Viola e si porta al 25’ sul 51-39. Adesso anche la Vismederi prova la zona, ma il 59-46 del 28’ già suona sinistro, così come il 4° fallo di Bruttini. Nell’ultima frazione il forcing dei gialloverdi produce un parziale recupero (63-58 al 35’) e tutto ancora ci può stare, ma i canestri di Lanzi, prima da 3 e poi da sotto, riportano l’Audax in acque sicure.