Dopo la pausa estiva, torna il grande sport con la stagione 2017-2018




Malgrado luglio sia da considerare un mese tendenzialmente piatto o comunque poco significativo per lo sport giocato, è proprio in questo periodo dell’anno che avviene la vera programmazione che determinerà poi l’esito della prossima stagione, in questo caso 2017-2018. Non solo per quanto riguarda il calcio, e in Italia, il mese di luglio è fondamentale per stabilire i calendari e per avere un quadro maggiormente esaustivo della stagione a cui andremo ad assistere tra poco meno di sette settimane. Il tempo di stop, per il calcio in particolare è diventato sempre più risicato, specialmente se andiamo a vedere gli impegni che riguardano la serie B e la Lega Pro, con i playoff e playout, senza sottovalutare poi le altre competizioni come ad esempio la Coppa Italia, che inizia proprio a fine mese, oppure altre competizioni come i preliminari di Champions League, che quest’anno interessano da vicino anche il Napoli di Maurizio Sarri. Così, tra la pubblicazione del calendario di serie B, la Confederation Cup, e tutto quello che si preannuncia per l’ultima settimana di agosto, crea una sosta davvero molto breve per il calcio che più conta. Questo se si va a sommare ai risultati operativi di una stagione, che solo in teoria può essere archiviata come annata di transizione, dimostra quanto lo sport sia seguito negli ultimi tempi. Non solo per quanto riguarda l’Italia, però il mese di luglio sarà importante in ottica di programmazione, visto che per quanto riguarda la Spagna e la Liga, la prossima stagione sarà resa ufficiale già a partire dal prossimo 20 luglio.

In Spagna si parte con un po’ di anticipo rispetto all’Italia, dato che il campionato avrà inizio già nel week end dell’11 e del 12 agosto prossimo. Manca quindi poco, sia all’ufficializzazione che alla pubblicazione del prossimo calendario per quanto riguarda la Liga spagnola. Campionato che di anno in anno, così come quello tedesco e inglese, è sempre più apprezzato e seguito anche dagli appassionati di calcio in Italia. Oggi, grazie alle tv on demand e agli eventi trasmessi attraverso i canali satellitari, è possibile seguire ogni campionato di calcio e le maggiori competizioni sportive della stagione. Il calcio, come sempre raccoglie però il numero più significativo di appassionati e di utenti, che anno dopo anno stanno coltivando oltre alla passione per lo sport anche quella per le scommesse. Il numero di utenti che gioca e segue con costanza quote, statistiche e altre informazioni inerenti al circuito del betting, che cresce di anno in anno e che potrete seguire anche con le scommesse live su 888sport.it pubblicando informazioni utili quotidianamente. Un metodo per seguire lo sport e per renderlo ancora più avvincente e competitivo, s’era detto, e che negli anni sta diventando sempre più una realtà consolidata. In Italia il numero di giocatori è sicuramente maggiore per quanto riguarda il calcio, anche se tutti gli sport sono sempre più seguiti, anche per via delle quote che vengono aggiornate costantemente e rendono il territorio delle scommesse ancora più avvincente, da seguire.