Costone in campo: ecco i match di questa sera




Questo pomeriggio alle 18, la Vismederi Costone sarà impegnata sul campo del Basket S.Vincenzo (arbitri Dori e Verdi della sezione di Arezzo) che nello scorso turno è inaspettatamente scivolato in casa della penultima in classifica, l’Audax Carrara; una battuta d’arresto che nessuno si aspettava e che fa comprendere quanto equilibrato sia questo girone.

In appena 4 punti infatti troviamo ben 10 squadre, dalle capolista Arezzo e CMB Carrara con 12 punti (entrambe sconfitte nello scorso turno), al quartetto a quota 10 composto da Prato, Oti Galli e Fides Montevarchi, fino alla Vismederi Costone che con 8 si trova in compagnia di Basket Livorno, Meloria e Fucecchio.

La compagine senese, inciampando sul proprio campo, ha dunque perso una grande opportunità per avvicinarsi alla vetta, cosa che invece è riuscita a fare perfettamente l’Oti Galli, vittoriosa proprio contro i gialloverdi. Tornerà sul parquet di gioco, per dare manforte sotto canestro, Andrea Cessel che domenica scorsa ha fatto il proprio debutto all’età di 48 anni e mezzo, dopo 5 anni di inattività.

Torna a giocare di fronte al proprio pubblico il Drago e la Fornace Costone che dopo aver conquistato una sofferta, ma quanto mai meritata vittoria a Lavagna (40-47), si appresta a giocare al PalaOrlandi alle 18, in concomitanza con la 7^ giornata della serie B femminile, a ospitare l’Avvenire 2000 Rifredi che con 6 punti all’attivo è distanziata di sole 2 lunghezze dalla compagine senese, salita a quota 8 dopo l’exploit in terra ligure.

La testa della classifica è, ancora ad appannaggio delle imbattute Pontedera e Pall. Firenze, entrambe già incontrate dal Costone. Un test importante dunque che potrebbe consentire alle costoniane, che si stanno rendendo protagoniste di un inizio di stagione davvero effervescente, di fare un altro importante passo avanti in classifica.

Anche le fiorentine sono reduci da una vittoria maturata sul proprio campo a spese di un Don Bosco Figline che si è arreso solo nel finale (55-53).

Sulla carta le senesi partono favorite, e non solo per il fattore campo, ma sarà necessario mantenere alta la concentrazione per non concedere nulla alla squadra avversaria. Arbitreranno l’incontro Carlotti e Panicucci della sezione di Pisa.