Una grande passeggiata per Siena in sella a un cavallo




“A cavallo sulla pietra serena”, in programma per il 19 marzo, regala sorrisi ed emozioni. Siamo alla quarta edizione di una manifestazione partecipata e gradita, aperta a cavalieri grandi e piccini

“Cor magis tibi Sena pandit”. La scritta sta là, incisa sulla pietra e ci viene incontro lentamente, al ritmo di centinaia di zoccoli. Come ci si sente a entrare a cavallo da Porta Camollia e addentrarci nelle strade che sono state di mercanti, pellegrini, eserciti, nobili? Si può immaginare che il dorso del proprio amico a quattro zampe sia una sorta di macchina del tempo che ci riporta al senso antico del viaggio a cavallo, lungo le strade che fin dal Medioevo portano a Siena.

“A cavallo sulla pietra serena”, in programma per il 19 marzo, regala sorrisi ed emozioni. Siamo alla quarta edizione di una manifestazione partecipata e gradita, aperta a cavalieri grandi e piccini: quest’anno sfileranno 140 cavalli, fra i quali tanti pony, sui quali si alterneranno cavalieri in erba che imparano l’amore e il rispetto per l’animale che è il simbolo di Siena.

Dalle scuderie disseminate nel territorio senese partiranno decine di cavalieri e amazzoni di tutte le età per avvicinarsi alla città: il ritrovo è alle 11 nel piazzale del Pala Estra.

Da via Camollia si percorre un pezzo di Francigena e si arriva al sorriso glorioso della Cattedrale. Da via di Città si arriva in Piazza attraverso il Chiasso Largo. Qui, di fronte alla Torre del Mangia, il respiro si interrompe e gli occhi diventano lucidi: entrare a cavallo nella Piazza consacrata ai cavalli dà il via a emozioni, a struggimenti, a ricordi, a sogni che ci accompagnano fin da bambini. C’è un senso di gioia e di riverenza nell’entrare in un luogo tanto amato in sella a un animale tanto amato, accolti, quest’anno, dalle bandiere dell’Onda che celebra la festa di San Giuseppe.

Quest’anno in Piazza l’accoglienza è più dolce: avrà anche il sapore delle frittelle, che precede quello del cibo cucinato all’Orto dei Pecci, che come di consueto accoglie cavalli e cavalieri.

Nel pomeriggio sono previsti battesimi della sella per i bambini, dimostrazione di giochi pony e mini carosello da parte del Club Ippico Senese.

“A cavallo sulla Pietra Serena” si colloca all’interno della bella manifestazione “Sport Siena Weekend” organizzata dal Comune di Siena, che regala giornate di sport e di aria aperta ai partecipanti delle varie discipline.

Programma

Il 19 Marzo, con partenza dalle sedi dei Club Ippici partecipanti, sarà raggiunto il punto di ritrovo di tutti i cavalieri nel Piazzale del Pala Estra, in via Achille Sclavo 8, alle 11.00. Da qui partirà l’intero gruppo dei partecipanti, grandi e piccoli, insieme ai Carabinieri a cavallo, e a due carrozze con i bambini del Reparto di Pediatria Oncologica dell’Ospedale “Le Scotte” di Siena, che avranno ricevuto la visita e il saluto dei Carabinieri nel pomeriggio del 17 marzo.

La destinazione è Piazza del Campo, con ingresso da Porta Camollia. Si percorreranno le vie principali della Città, sull’asse dell’antica Via Francigena: via Montanini, via Banchi di Sopra, via di Città, verso la Cattedrale. Poi di nuovo in sella da via di Città a via Banchi di Sotto, fino ad arrivare in Piazza, cuore vivo e pulsante di Siena, che da sempre accoglie i cavalli con il suo abbraccio di pietra.

Cavalli e cavalieri saranno ospitati a pranzo nei locali e negli ampi giardini del ristorante “All’Orto dei Pecci”, situato nella valle verde dietro il Palazzo Comunale. Nel pomeriggio, sempre grazie alla disponibilità dell’Orto dei Pecci, il Club Ippico Senese offrirà a tutti i bambini della città che verranno a trovarci l’opportunità di fare il battesimo della sella e vedere dimostrazioni di giochi e carosello con i pony.

Il 19 marzo un servizio navetta garantisce i necessari spostamenti delle persone richiesti dalla logistica. I cavalieri lasceranno la città attraverso la Valle di Porta Giustizia, raggiungendo i propri van / mezzi personali a Porta Romana o tornando in scuderia a cavallo con uscita da Porta Pispini.

A tutti i partecipanti sarà offerto un bozzetto ricordo della manifestazione realizzato da Sandra Petreni.

Dopo il successo ottenuto nelle precedenti edizioni, “A cavallo sulla pietra serena” si conferma un’occasione di contatto a tutto tondo con la natura e con la cultura del territorio senese. La riscoperta della lentezza va di pari passo con la riscoperta dei tesori storico-artistici e paesaggistici della zona.

Per informazioni, orari, modalità di partecipazione ed iscrizioni rivolgersi  a:

Centro Equestre “La Chiusafarina” di Elisabetta Gentili (Strada di Mociano, Siena)

cell. 3939510855 – e-mail: lachiusafarina@email.it

Associazione “Punto di vista” di Carlo Barberi

cell. 3314520321 – e-mail: email@turismoequestre.net