Mondo web e guadagno, un connubio possibile

Abitudini diverse per un lavoro che cambia

Quello online è un mondo estremamente variegato e offre potenzialità e informazioni di qualsiasi tipologia. Ma se dalla maggior parte delle persone questo strumento viene utilizzato per una semplice navigazione informativa – dal controllare notizie, allo scorrere i social network, al consultare siti di moda per scegliere il prossimo acquisto – altri utenti invece hanno iniziato a intravedere possibilità di guadagno e hanno quindi intrapreso questa strada, aprendo in realtà molteplici vie in tal senso. Andiamo quindi a vedere quali possono essere i metodi per guadagnare online.

Lavorare online

La prima opzione è quella di svolgere un’attività lavorativa propriamente detta. Esistono infatti delle piattaforme web che si costituiscono come un vero e proprio mercato del lavoro digitale, dove le aziende possono inserire offerte lavorative e susseguentemente chiunque si ritenga in grado di svolgere il lavoro, può candidarsi per farselo assegnare. Si tratta del ben noto lavoro freelance, diffuso su piattaforme come Upwork, svincolato quindi da un datore di lavoro fisso. Questa tipologia di impostazione dell’ambito lavorativo si sposa molto bene con le potenzialità di Internet: qualsiasi compito possa essere svolto tramite un pc, si può svolgere come lavoro. Buoni esempi sono quelli del design: se siete specializzati in creazioni di loghi o immagini web, vi basterà visitare una piattaforma di lavoro freelance e ricercare posizioni aperte relative alla vostra competenza. Oltretutto, è da sottolineare un importante vantaggio di questa forma lavorativa: non essendo legata, per essere svolta, a un luogo di lavoro specifico ma solo al possesso di un computer, è un’attività che potrete svolgere in tutto il mondo e in qualsiasi momento, vi basterà avere il vostro laptop e una connessione Internet. Ciò si pone quindi come la più importante e più sicura forma di guadagno online.

Trading online

Per i più temerari esiste una pratica che permette di investire denaro sul mercato azionario. Ci sono infatti siti web che permettono anche a privati di effettuare compravendita di azioni. Ma non solo: sulla stessa scia si può intraprendere la via del Forex, e cioè la compravendita di valute. Si tratta, per così dire, di un campo minato in quanto se non si è estremamente tecnici della materia, il rischio di perdita economica è piuttosto consistente. D’altro canto però, per chi fosse dotato di una adeguata conoscenza economica, la potenzialità di questa pratica è piuttosto alta e il guadagno che se ne può ricavare è molto rilevante, rendendolo realisticamente un lavoro online a tutti gli effetti. 

Betting online

Un tema concettualmente affine a quello del trading è quello del betting (sebbene nel caso del mercato azionario non si tratti di scommesse in senso stretto dato che i valori delle azioni si muovono sulla base di eventi e trend potenzialmente prevedibili). Stanno infatti fioccando negli ultimi anni innumerevoli siti che si pongono come casinò online e che quindi hanno avuto la funzione di spostare in versione digitale le precedenti slot fisiche. È ovvio che anche questo, forse ancor più del betting, è un campo che non garantisce successo, tuttavia rappresenta indubbiamente una potenzialità di guadagno, in qualche caso anche considerevole, perciò – se siete appassionati di gioco – i siti di betting online (un esempio al link http://www.slotjava.it/) sono ciò che fa per voi.

Vendita di servizi

Ci si riflette generalmente poco, ma è da notare che Internet ha aperto enormi potenzialità anche nei campi dell’offerta di servizi o di affitti. Prendiamo come esempio il principale sito mondiale dove cercare case vacanze in affitto: Airbnb. Per chiunque avesse una casa sfitta fino a un po’ di anni fa si poneva sostanzialmente come unica opzione quella di affittare a lungo termine o di affidarsi ad agenzie di viaggio cui consegnare la propria abitazione da affittare a turisti. Ora invece, grazie proprio alle potenzialità offerte dalla rete, esistono piattaforme, come appunto la sopracitata Airbnb, che permettono anche a privati di affittare a breve termine la propria abitazione sfitta, in modo da raggiungere direttamente il turista finale che potrà prenotare un soggiorno. Questa opzione rappresenta dunque una grande potenzialità di guadagno che sfrutta proprio il concetto di connessione globale.