La stampa su Forex: cos’è e quali sono i vantaggi

Sono meglio le cartucce per stampanti uniche oppure separate?

Un materiale alternativo per la stampa che negli ultimi anni si è ritagliato una notevole fascia di mercato facendo lievitare costantemente gli interessi degli utenti nei suoi confronti. Il Forex è un materiale in Pvc, quindi di origine plastica, che trova largo utilizzo in vari ambiti quali edilizia, settore industriale e quant’altro.
Le sue peculiarità principali sono di essere leggero ma al contempo resistente, facilmente sagomabile e di conseguenza ideale nei processi di stampa con finalità promozionale. Tutti questi motivi hanno spinto il Forex a diventare, nel corso degli anni, un supporto ideale per stampare e quindi ad essere sempre più usato nel campo della comunicazione visiva.
Un esempio tipico del Forex in campo pubblicitario comunicativo sono i pannelli che vengono utilizzati per i cartelli pubblicitari, di piccole o grandi dimensioni che siano. Il fatto di essere resistente agli agenti atmosferici spinge ad optare per questa soluzione nel caso di campagne promozionali di vario genere che prevedano proprio l’esposizione di pannelli in spazi aperti. 

Come funziona la stampa su Forex

La stampa su Forex consente di stampare direttamente sui pannelli facendo ricorso a tecniche digitali; il tutto avviene in modo rapido, senza eccessive perdite di tempo ed a costi ridotti visto che la stampa su Forex ha tra i suoi punti di forza anche quello di essere economica.
Questo materiale plastico è disponibile in spessori differenti, a seconda delle esigenze, ed in diverse varianti di colore. Quella più facilmente stampabile è il bianco in quanto favorisce il processo di stampa diretto, che invece risulta essere un po’ più complesso su supporti colorati.  
Oggi il Forex trova larga applicazione nel settore della stampa diretta, le lastre sono facilmente lavorabili e si rendono idonee per dar vita a materiale promozionale di comunicazione visiva come nel caso di foto, cartelloni pubblicitari, insegne per vetrine.

I vantaggi di questa tipologia di stampa 

Il vantaggio di rivolgersi a questo materiale per campagne pubblicitarie è anche quello di essere più leggero rispetto ad altri supporti solitamente utilizzati (si pensi al legno o alle lastre di plexiglass), facilmente trasportabile, semplice da tagliare o da fresare. Un materiale che si presta bene anche al processo di stampa e che è in grado di garantire qualità delle immagini per un risultato fotografico ottimale.  
La stampa su Forex tende oggi ad essere richiesta per tutte queste ragioni, punti di forza che la fanno preferire al altri materiali anche più costosi come nel caso di alluminio o plexiglass.