Pasqua e Pasquetta: cosa fare a Siena e dintorni

Arriva il ponte di Pasqua e di Pasquetta, un momento perfetto per vivere al meglio le vacanze e la primavera, l’occasione è una delle migliori per godersi gli eventi e vedere le bellezze artistiche di Siena e della sua provincia. Abbiamo selezionato per voi gli appuntamenti migliori previsti i queste giornate, appuntamenti che prevedono sia di godere di eventi specifici sia di vivere alcuni dei luoghi più belli della città e della provincia.

Opa Si Pass e Porta del Cielo all Inclusive, grandi offerte per una Pasqua nell’Acropoli senese

Grazie al percorso Opa Si Pass sarà possibile visitare tutti i grandi pilastri della cultura e dell’arte di Siena. La Cattedrale, la Libreria Piccolomini, ma anche al Battistero, la Cripta, il Museo dell’Opera e il Museo Diocesano. Una vera esperienza immersiva nella storia, nelle tradizioni e nella bellezza di Siena. Il prezzo di un biglietto intero è di 13 euro, il ridotto, per bambini da 7 a 11 anni è di 2 euro. Con Porta del Cielo All Inclusive sarà possibile accedere ai Tetti del Duomo a gruppi composti da massimo 18 persone accompagnati da personale addetto alla sicurezza. Il biglietto intero costa 20 euro, ridotto, sempre per bambini da 7 a 11 anni, costo di 5 euro.Per le informazioni sugli orari si rimanda al seguente link

Il mondo barocco del Bernini negli oggetti di papa Alessandro VII

Nei locali della Cripta del complesso monumentale del Duomo di Siena, sono in mostra per la prima volta alcuni preziosi manufatti in oro, bronzo o marmo, appartenuti o commissionati da papa Alessandro VII, il senese Fabio Chigi. Vescovo di Roma dal 7 aprile 1655 fino alla sua morte, avvenuta il 22 maggio 1667, è rimasto famoso nel tempo soprattutto per aver sostenuto la realizzazione del colonnato barocco di Gian Lorenzo Bernini in piazza San Pietro a Roma.

All’Abbazia di Sant’Antimo Triduo pasquale con i canti gregoriani

L’Arcidiocesi di Siena, Colle val d’Elsa e Montalcino, insieme alla comunità diocesana di Sant’Antimo (Montalcino), promuove all’Abbazia il terzo appuntamento della Schola Cantorum Anthimi con un seminario di canto gregoriano diretto da Livio Picotti , nei quattro giorni dal 18 al 21 aprile, dal nome” Triduo sacro, passione e resurrezione del Signore”.Il canto verrà affrontato attraverso un lavoro sensoriale: ascolto, equilibrio, respirazione, movimento, risonanze, armonici. Per chi volesse è possibile alloggiare presso la foresteria di Castelnuovo dell’Abate per l’intera durata del seminario. Per poter partecipare è necessario prenotarsi scrivendo un mail all’indirizzo [email protected] o telefonando al 329 2175896.

A San Gimignano la mostra del genio della fotografia contemporanea: Helmut Newton

Nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di San Gimignano, sarà possibile ammirare la grande retrospettiva dedicata a Helmut Newton promossa dai Musei Civici del Comune di San Gimignano e prodotta da Opera-Civita con la collaborazione della Fondazione Helmut Newton di Berlino.

Pasquetta nella Lauretana: lunedì passeggiata da Arbia a … Arbia

Nelle Crete Senesi ,“Pasquetta in Lauretana”, iniziativa per gli amanti del trekking giunta alla terza edizione che si svolgerà lunedì 22 aprile. Da Arbia a Arbia in un anello da 11,5 chilometri . La partenza è fissata alle 9.30 al Centro civico Il Prato ad Arbia in viale Toscana 6 (ritrovo alle 9). Il costo di partecipazione è di 10 euro (soci Fie 5 euro). Per prenotarsi e per tutte le informazioni: www.gruppoescursionistiberardenga.it e le pagine Facebook Associazione Il Prato o Gruppo Escursionisti Berardenga.

La Pasqua di Chianciano Terme è con i ritmi latino-americani dei SuRealistas

Domenica 21 aprile alle 18:30, nel centro storico di Chianciano Terme, anteprima della rassegna estiva ‘Chianciano Terme da Vivere’ con i SuRealistas, gruppo musicale legato alla tradizione latino-americana. La serata proseguirà alle 21.30 al Palamontepaschi con una serata danzante a ingresso libero.

Finalmente un uovo: Agli Intronati la Pasqua si vive con le letture animate

Nuovo appuntamento, per domani sabato 20 aprile alle 11, con il progetto di letture animate della biblioteca comunale degli Intronati. L’incontro, si terrà come di consueto negli spazi della Biblioteca (via della Sapienza, 3), ed è dedicato ai bambini da 0 a 6 anni. La partecipazione è gratuita (massimo 25 partecipanti) con prenotazione obbligatoria telefonando al numero 0577 292636, in fascia oraria 9/19, oppure scrivendo una e-mail a [email protected] verificando la risposta di conferma.

I pici – cosa sono, come si gustano, come si fanno

Martedi 23 aprile 2019 a Rocca d’Orcia dalle 10.30 alle 16.30, l’associazione storica e culturale Societas Tintinnani dedica un’intera “giornata di studio” ai pici.Un corso teorico e pratico per poterne meglio conoscere le origini storiche e per apprezzarne i segreti della preparazione. La quota per i soci “Societas Tintinnani”è di 25 euro, quella per i non-Soci è di 30 euro. Partecipanti 20 massimo. Iscrizione entro e non oltre sabato 20 aprile.Per informazioni e prenotazioni:e-mail –[email protected]   tel: 338-4254428.

Sboccia la primavera, riparte il Treno natura: prima tappa da Siena a Buonconvento

A Sinalunga la mostra della Misericordia

La prima del Treno Natura è imminente, da Siena a Buonconvento, in concomitanza della fiera regionale antiquaria del 22 aprile: “Cose del passato” . Per scoprire di più basta consultare il sito del treno natura: www.trenonatura.terresiena.it. Per le prenotazioni invece l’indirizzo di posta elettronica è: [email protected] mentre i recapiti telefonici sono: 0577\48003 oppure: 338\8992577.

A Sinalunga la mostra della Misericordia

Nella Chiesa di Santa Croce a Sinalunga, una mostra di manufatti in oggetto, organizzata dal Gruppo Volontariato Penitenziario della Misericordia di Siena, in collaborazione con la Misericordia di Sinalunga.Tale Mostra ad ingresso gratuito si svolgerà dal 22 aprile al 5 maggio


Tags