Ubi: “Aggregazione con Mps? Non escludiamo niente”

L’ipotesi di un’aggregazione tra Ubi banca e Banco Bpm oppure Monte dei paschi di Siena non è (per ora) sul tavolo dell’amministratore delegato Victor Massiah. “Non escludiamo niente, non includiamo niente, non diciamo sì a uno e no all’altro, non c’è nessun dossier aperto”, ha detto il ceo ai cronisti che gli chiedevano delle due banche al termine dell’assemblea.  “La risposta la conoscete e non cambia: abbiamo – ha precisato – una apertura a studiare qualunque tipo di ipotesi che risponda a una creazione valore e di una governance semplice ed efficace. Quando si saranno create queste occasioni, noi saremo pronti a studiare”. Se ci fossero le condizioni, “lo sapreste, ci sarebbe un file aperto”.

Tags