Palio: dopo anni torna la Commissione sul Regolamento

Il Regolamento del Palio sarà rivisto. Il consiglio comunale di Siena di oggi ha infatti approvato la formazione della Commissione per la revisione del Regolamento del Palio. Ne faranno parte i Priori Claudio Rossi (Drago), Marco Fattorini (Nicchio) e Massimo Castagnini (Onda), individuati dal Magistrato delle Contrade; Carlo Marsiglietti (Voltiamo Pagina) e Maurizio Forzoni (Fratelli d’Italia) che sono stati nominati dalla maggioranza; Luca Micheli (Pd) e Pierluigi Piccini (Per Siena) che sono stati invece indicati dalla Minoranza. Faranno parte della commissione il Sindaco Luigi De Mossi, il presidente del Comitato Amici del Palio (attualmente Gabriele Bartalucci, che è però in scadenza) e il segretario generale come organo tecnico.

Saranno lavori particolarmente intensi per quanto riguarda i membri della commissione. Senz’altro si parlerà dell’articolo 2, quello che attualmente norma l’effettuazione dei Palii Straordinari. Di questo argomento si è infatti lungamente dibattuto sia in città che in consiglio comunale lo scorso settembre, quando le assemblee di Contrada prima e il consiglio comunale poi votarono sull’effettuazione dello Straordinario del 20 ottobre. Non solo: si toccheranno probabilmente anche gli articoli relativi alla giustizia paliesca.

La commissione per la Revisione del Regolamento del Palio torna in essere dopo diversi anni. L’ultima volta in cui è stata formata all’interno di Palazzo Pubblico era il 31 gennaio 2012 con il Sindaco Franco Ceccuzzi. La commissione non fu mai riunita, anche per la crisi istituzionale che poi portò al commissariamento del Comune a giugno. In precedenza, sotto con il Sindaco Maurizio Cenni, la Commissione venne nominata il 5 marzo 2002, ma non produsse mai di fatto novità nel Regolamento, le cui ultime modifiche sono dunque ascrivibili all’amministrazione guidata da Pierluigi Piccini nel 1999.

Lo stesso Pierluigi Piccini esulta per questa decisione. “Un altro punto fermo del programma della lista Per Siena è stato approvato dal Consiglio comunale. La Commissione di studio e regolamento per il Palio – afferma infatti Pierluigi Piccini in una nota ufficiale – sarà, finalmente, di nuovo operante. Fino al 1999 aveva effettivamente funzionato, poi ci sono stati anni di oblio. Da almeno sei anni non si riunisce più e, comunque, sono circa vent’anni che non produce niente di significativo. Questo è un altro risultato raggiunto, un punto che avevamo considerato fondamentale nella campagna elettorale”.

Tags