La Mens Sana vince in Coppa sul parquet di Cento (67-70)

basket

basket

Tremec Cento – Gecom Mens Sana 67-70 (25-19, 41-31, 53-53)
TREMEC CENTO: Vitali 6, Ikangi 3, Bianchi 11, Di Trani 8, Quarisa 9, Demartini 9, Cavazzoli ne, Carretti 11, Cutolo 10, Stupazzoni ne. All. Albanesi
MENS SANA: Parente 20, Panzini 2, Vico 16, Bonelli ne, Bruno ne, Ranuzzi 2, Paci 12, Pignatti 13, Ondo Mengue 2, Chiacig 3. All. Mecacci
ARBITRI: Leggiero e Bartolomeo.
NOTE: Cento- T. totali: 25/62; T3: 5/24; T.l.: 12/15; R.o.: 7; R.d.: 29; Pa. Pe: 14. Pa. Re. : 3. Siena- T. totali: 28/69; T3: 5/18; T.l.: 9/20; R.o.: 15; R.d.:24; Pa. Pe: 13. Pa. Re. :7. Spettatori: 920.

La Mens Sana smentisce trattative di mercato

Mens Sana

Mens Sana

Mens Sana 1871 smentisce categoricamente l’esistenza di trattative con qualsiasi giocatore, quindi nello specifico anche con Marco Caprari.

Nel negare con fermezza tale illazione, la società esprime il proprio disappunto in relazione a notizie che vengono diffuse sistematicamente e ad hoc prima di sfide delicate ed importanti della formazione biancoverde. Invita quindi chi scrive a verificare l’attendibilità delle notizie onde evitare la diffusione di informazioni fuorvianti e prive di fondamento.

 

La Mens Sana sbanca Torino

Mens Sana

Mens Sana

CUS TORINO-GECOM MENS SANA 51-69 (14-15; 22-34; 36-57)

CUS TORINO: Murta 3, Chiotti 3, Alberti 9, Russano 3, Sabbadini 2, Quaranta, Tuci 8, Pavone 14, Maino 9, Caratozzolo. All. Arioli

GECOM MENS SANA: Parente 11, Panzini 7, Vico 9, Bonelli, Bruno, Ranuzzi 8, Paci 8, Pignatti 13, Ondo Mengue 4, Chiacig 9. All. Mecacci (altro…)

La Robur vince contro la Virtus Flaminia, il Poggibonsi perde

calcio

calcio

Bastia-Olimpia Colligiana 0-0 (giocata sabato)
Pianese-Poggibonsi 3-1
Ponsacco-Gualdo Casacastalda 0-0
Rieti-Vivialtotevere Sansepolcro 0-1 (giocata sabato)
Robur Siena-Virtus Flaminia 2-0
San Donato Tavarnelle-San Giovanni Valdarno 2-3
Trestina-Foligno 0-2
Villabiagio-Gavorrano 1-1
Voluntas Spoleto-Massese 0-1 (altro…)

Emma Villas chiude il girone di andata in prima posizione

Emma Villas_Parella Torino Emma Villas_Parella Torino_01 Emma Villas_Parella Torino_02 Emma Villas_Parella Torino_03 Emma Villas_Parella Torino_04EMMA VILLAS CHIUSI vs VOLLEY PARELLA TORINO 3 – 0

Scappaticcio (5); Romani (11); Marini; Braga (9); Di Marco (4); Muscarà; De Rosas (1); Lipparini; Lotito(8); Urbani; Spescha(14); Pellegrini (L); Pochini (L)

Costa(10); Milano; Nasari; Dogliotti (2); Boschi(1); Salza (3); Bassani; Mazzone (1); Corti (16); Gerbino; Ciavarella (3); Montagna;

Allenatore Emma Villas: Romano Giannini

Allenatore Parella Torino: Matteo Battocchio

Arbitri: Antonella Della Cina; Laura De Vittoris

Risultati set: 1° set 25-13 Emma Villas; 2° set 25-19; 3° set 25-21 Emma Villas (altro…)

La Mens Sana sconfigge Mortara (101-68) e torna a sorridere

Alex Ranuzzi (Gecom Mens Sana)

Alex Ranuzzi (Gecom Mens Sana)

GECOM MENS SANA-EXPO INOX MORTARA  101-68 (26-20; 51-38; 79-57)

GECOM MENS SANA: Parente 11, Panzini 6, Vico 20, Bonelli, Bruno 2, Ranuzzi 11, Paci 7, Pignatti 24, Ondo Mengue 8, Chiacig 12. All. Mecacci

EXPO INOX MORTARA: Fant, Reali, Avanzini 6, Poggi, Grugnetti 14, Mossi M 28, Mossi P 12, Bossi, Werlich, Bialkowski 8. All. Zanellati (altro…)

Il canadese Vasek Pospisil stoppa Lorenzi agli Australian Open

Paolo Lorenzi

Paolo Lorenzi

Il canadese Vasek Pospisil, numero 60 al mondo, ha la meglio dopo un’aspra lotta ai limiti delle quattro ore di gioco su Paolino Lorenzi agli Australian Open. Dopo il successo con Dolgopolov, Paolo aveva la ghiotta opportunità di fare il bis contro un avversario alla sua portata che lo precede in classifica Atp soltanto di quattro posizioni. In carriera Paolo aveva già battuto una volta Pospisil in due set nel 2012 a Vienna, ma nel torneo del Quenns Club a Londra nel giugno scorso Pospisil si era imposto sull’erba al terzo set. Il match era iniziato bene per Paolo che aveva vinto al tie break il primo set 7-6. Poaspisil rendeva pan per focaccia al giocatore senese nel secondo set imponendosi a sua volta al tie break. Fino a quel momento ognuno riusciva a mantenere il proprio turno di servizio. Determinante il break in apertura di terzo set per Pospisil che si è aggiudicato il terzo parziale per 6-3. Nel quarto set Paolo riusciva a fare il break al ventiquattrenne avversario andando a condurre per 3-0. E’ stato pronto però Pospisil a rientrare in partita strappando a sua volta il servizio a Paolo portandosi sul 3-3. Lorenzi si porta sul 4-3, ma il canadese infila tre games consecutivi e conclude per 6-4 il quarto set aggiudicandosi una partita durissima durata ben 3 ore e 35 minuti sul court numero 13, lo stesso campo su cui Lorenzi aveva battuto Dolgopolov.

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 -