Riapre dopo la frana la SP146 tra Chianciano e Montepulciano, a senso unico alternato




E’riaperta la S.P. 146 di Chianciano, nel tratto di strada interessato da movimento franoso al km. 18+200 circa, con un senso unico alternato regolato da impianto semaforico, con divieto di transito a tutti i veicoli aventi una massa superiore a 19 Tonnellate.

La strada era stata chiusa il 24 Marzo a seguito di un movimento franoso che aveva interessato in maniera rilevante il corpo stradale.

A seguito del verbale di somma urgenza redatto il giorno stesso e con il quale venivano subito affidati gli interventi di prima messa in sicurezza della sede stradale, già da domani sarà possibile ripercorrere un tratto di strada che rappresenta uno dei collegamenti principali tra i Comuni di Chianciano Terme e Montepulciano, con notevole volume di traffico anche relativo al trasporto pubblico locale e collegamento diretto con il casello autostradale di Chiusi.

I lavori realizzati a oggi permettono la riapertura parziale al transito veicolare del tratto interessato dal movimento franoso in quanto consistenti nell’allargamento sul lato a monte della sede stradale stessa.

Il transito in sicurezza è comunque garantito con la limitazione su una sola corsia di marcia e solo per talune categorie di veicoli.

Commenta il Presidente della Provincia Fabrizio Nepi “Siamo soddisfatti di aver dato una prima risposta al territorio, come promesso. Ringrazio i tecnici della Provincia che ancora una volta hanno dimostrato massima professionalità e disponibilità, nonché responsabilità nel prendere decisioni immediate e concrete in favore delle comunità locali interessate, nel limite delle proprie possibilità. L’impegno della Provincia in questo senso, come dimostrato anche in questa occasione, sarà sempre massimo.”