Il policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena è a misura di donna: punteggio massimo e tre bollini rosa




L’Azienda ospedaliero-universitaria Senese si conferma ospedale a misura di donna, per la particolare attenzione riservata ai servizi di prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili: è quanto indicato da Onda, Osservatorio nazionale sulla Salute della Donna, che ha conferito al policlinico Santa Maria alle Scotte 3 bollini rosa, validi dall’1 gennaio 2018 al 31 dicembre 2019, confermando così il risultato del biennio precedente e conferendo nuovamente all’ospedale senese il massimo punteggio. “Si tratta di un riconoscimento molto importante e prestigioso – sottolinea il direttore sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, Robero Gusinu -. Un attestato significativo per la nostra azienda ospedaliero-universitaria che ribadisce il costante impegno quotidiano di colleghe e colleghi nel garantire cure e servizi di eccellenza, anche in ottica di accessibilità, equità ed efficienza. Inoltre – conclude Gusinu -, i 3 bollini rosa Onda confermano la particolare sensibilità, sempre necessaria, che ogni professionista deve avere nell’affiancare tutti i pazienti nei percorsi diagnostici e terapeutici”. La cerimonia di premiazione, a cui ha partecipato per l’AOU Senese la dottoressa Anna Grasso, medico della Direzione sanitaria, si è svolta martedì 5 dicembre a Roma, nell’auditorium Biagio D’Alba del Ministero della Salute: ricorrendo il decennale dei Bollini rosa, è stata consegnata per l’occasione una medaglia a tutti gli ospedali premiati, insieme alla targa con i bollini conseguiti, con l’obiettivo di migliorare e favorire la conoscenza dell’iniziativa tra la popolazione.

la dottoressa Anna Grasso, di fronte al Ministero della Salute, con i 3 bollini rosa Onda