Da Avignone a Siena, sulle orme di Santa Caterina e di uno storico gemellaggio: studenti francesi in città




Il Sindaco Bruno Valentini e l’Assessora all’Istruzione Tiziana Tarquini hanno accolto stamattina a Palazzo Pubblico gli alunni e gli insegnanti del Collège Alphonse Tavan di Montfavet. La scuola media di Avignone è in visita a Siena in nome dello storico gemellaggio che lega la nostra città a quella dei Papi, con particolare attenzione al Medioevo sul quale si concentra il percorso didattico che vede impegnati i giovani studenti francesi nel loro corso di studi.
Gli oltre cinquanta ragazzi, accompagnati dalla prof.ssa Francesca Brochut, loro insegnante di italiano, hanno salutato il Sindaco Valentini ai piedi del Buon Governo, soffermandosi a riflettere insieme sugli insegnamenti del capolavoro del Lorenzetti, l’importanza della democrazia e i valori dell’integrazione europea. I ragazzi, alcuni dei quali con la bandiera italiana sulle spalle, hanno esibito un’ottima conoscenza della nostra lingua, che non si limitano a studiare come lingua straniera poiché, nel loro indirizzo formativo, le stesse lezioni di alcune materie si svolgono direttamente in italiano.
Il progetto, curato dall’Ufficio Cooperazione Internazionale del Comune di Siena, ha visto anche un momento per uno scambio di doni. Il Sindaco Valentini ha ringraziato la delegazione d’oltralpe per gli omaggi inviati dal Sindaco di Avignone Cecile Helle, alla quale a sua volta ha fatto pervenire alcuni doni simbolo della nostra città.