Elisa Meloni: ‘Le urne hanno premiato l’impegno e la dedizione’

Elisa Meloni

“Ha vinto il centrosinistra, il Partito democratico e tre candidati che incarnano la voglia di rinnovamento che viene dai cittadini. Francesco Landi, Sandra Becucci e Silvio Franceschelli hanno dimostrato, nei fatti, che l’antipolitica si combatte mettendosi, con umiltà al servizio delle comunità e dei territori e offrendo ai Comuni prospettive di crescita e di speranza”. Lo afferma Elisa Meloni, segretario provinciale del Pd di Siena, commentando i risultati della tornata elettorale di domenica 6 e lunedì 7 maggio, che ha chiamato alle urne i cittadini di Montalcino, Monticiano e Sarteano per il rinnovo delle tre amministrazioni comunali.

 

“Si è trattato – continua Meloni – di un banco di prova molto importante per il centrosinistra e per il nostro partito che hanno dimostrato quanto sia ancora radicato nei nostri territori la voglia di partecipare e l’alto spirito civico dei nostri cittadini. Il voto a Montalcino, Monticiano e Sarteano rappresenta un segnale importante contro i fantasmi dell’antipolitica e gli spettri dell’astensionismo. Le comunità hanno voluto far sentire forte la propria voce, premiando l’impegno, la dedizione e il dibattito di prospettiva sul futuro dei loro territori. Il messaggio che arriva dalle urne – continua Meloni– contiene un numero elevato di significati che è nostro dovere cogliere. Il Pd oggi è una realtà consolidata della politica italiana: il principale partito secondo i sondaggi e il primo partito della Toscana e della nostra provincia. A Sarteano, il divario tra il centrosinistra e la lista della Losi tocca oltre il 53 per cento. Il centrosinistra vince anche a Montalcino arrivando all’80.64 per cento dei consensi, mentre a Monticiano Sandra Becucci è riuscita a conquistare la fiducia del 45.4 per cento degli elettori, nonostante la presenza di altri tre candidati. Le liste civiche che, molto spesso hanno nascosto dentro di sé esponenti del centrodestra insieme ad alcuni fuoriusciti del centrosinistra, non hanno conquistato nemmeno un Comune”.

 

“Le tre vittorie del Partito democratico e del centrosinistra in provincia di Siena – prosegue il segretario provinciale del Partito democratico di Siena- sono state determinate dal radicamento nel territorio dei tre candidati e soprattutto dalla loro credibilità e voglia di mettersi a disposizione dei propri comuni. Abbiamo scelto, infatti, di puntare su persone nuove che hanno messo la loro professionalità al servizio delle loro comunità e che siamo sicuri saranno la guida ideale per rialzare la testa e riprendere il cammino, oltre che per ricostruire insieme quei legami sociali e politici che il centrodestra, spesso nascosto dietro le liste civiche, ha tentato di spezzare. Da questo segnale di cambiamento siamo sicuri partirà l’avventura della ricostruzione per il nostro Paese”.

 

“Per quanto riguarda il calo di partecipazione al voto, rispetto al 2007 – continua Meloni – siamo coscienti che nella nostra società ci sono tanti e troppi motivi che richiedono una discussione autentica, approfondita e partecipata da parte della politica. Il progetto del Pd parte da qui, con lo scopo di presentarsi vincente alle prossime elezioni politiche. Ciascuno di noi, ad ogni livello, deve portare il suo contributo affinché il progetto democratico abbia successo, sconfiggendo ogni logica personalistica e di parte. Voglio ringraziare tutti gli elettori e tutti coloro che hanno messo il loro tempo al servizio di questo straordinario successo, a partire dai candidati al consiglio comunale e ai volontari che contribuito fattivamente a questo risultato.”

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 -