Poggibonsi vs Cuneo 1-3

Poggibonsi calcio

Il Poggibonsi di Mister Fraschetti viene sconfitto dal Cuneo e perde così matematicamente ogni speranza di raggiungere i playoff. Giallorossi e piemontesi hanno dato vita ad una gara intensa e divertente che ha visto le due squadre giocare a viso aperto con rapidi capovolgimenti di fronte. I Leoni partono bene e mettono alle corde la formazione di Mister Rossi: nei primi cinque minuti infatti il Poggibonsi va vicino al vantaggio in un paio di occasioni prima con Giunchi e poi con Boldrini ma entrambe le conclusioni dei giocatori di Fraschetti terminano di un soffio a lato. Il Cuneo risponde al 15′ e passa alla prima occasione: Passerò calcia un angolo sul quale Fantini è il più veloce di tutti ed in torsione supera di testa l’estremo difensore locale Sportiello. La reazione dei padroni di casa è immediata: Cutrupi scende sulla destra e pennella un cross sul quale Romanelli interviene in mezza rovesciata e realizza il pari (18′). La gara si mantiene equlibratissima e sul finire della prima frazione di gioco c’è da segnalare un colpo di testa a lato di Varricchio ed una conclusione di Falomi sulla quale Rossi si rifugia in calcio d’angolo. Il primo tempo termina con il risultato di 1-1.

Nella ripresa Mister Fraschetti è costretto a rinunciare a Cutrupi (sospetto stiramento per il terzino toscano) ed inserisce in campo Mugnaini. Anche Mister Rossi effettua una sostituzione ed al posto di Garcia Tena entra sul terreno di gioco Garavelli. Al 57′ il Cuneo passa in vantaggio: proprio il neoentrato Garavelli crossa in area per Cristini che, in sospetta posizione di fuorigioco, fa la sponda per l’accorrente Fantini che in spaccata realizza l’1-2. Il Poggibonsi si riversa in attacco e Romanelli è pericolosissimo al quarto d’ora ma la fortuna non sorride ai Leoni che sfiorano solamente il pari. Al 73′ ci prova Dierna su calcio d’angolo di Boldrini ma Rossi si ritrova il pallone fra le mani dopo una mischia in area di rigore piemontese. Nell’ultimo quarto di gara è il Cuneo a sfiorare a più riprese il colpo del ko: Sportiello è infatti super sulle conclusioni ravvicinate di Varricchio e Garavelli. Al 85′ i piemontesi chiudono il match: Passerò si incunea in area ed a contatto con la difesa giallorossa cade: per il Sig. Tardino è calcio di rigore e Varricchio insacca la rete del 1-3 che chiude definitivamente l’incontro.

 

 

 

 

Le interviste post gara.

Mister Fabio Fraschetti (Allenatore Us Poggibonsi): “Oggi abbiamo disputato un buon primo tempo mentre nella seconda frazione di gara ci siamo un pò sfilacciati. I ragazzi anche oggi hanno dato tutto in campo anche se nelle ultime tre/quattro gare siamo arrivati un pò in debito di ossigeno. Onore e merito al Cuneo per la gara disputata ma un grande plauso va fatto ai nostri ragazzi che hanno lottato per tutta la stagione per cercare di raggiungere un obiettivo veramente importante per questa società e per questa città. Adesso pensiamo all’ultima gara con la Giacomense per onorare al meglio questo campionato: per noi e per questa società, una società seria che ci è sempre stata vicina”.

 

Mister Ezio Rossi (Allenatore Ac Cuneo): “Siamo stati bravi a creare molte occasioni, nel secondo tempo abbiamo cambiato marcia ed abbiamo fatto molto bene contro un Poggibonsi che ha disputato una buona gara soprattutto sotto l’aspetto agonistico. Dopo il vantaggio iniziale non abbiamo gestito bene la gara ma poi la squadra ha messo in campo grande determinazione e siamo riusciti a portare a casa questi tre punti importanti: complimenti ai miei ragazzi che si meritano un plauso dalla città di Cuneo”.

 

Mister Stefano Polidori (Vice allenatore Us Poggibonsi): “Alla vigilia di questo campionato il nostro obiettivo non era quello di accedere ai playoff ma la squadra ha fatto un grande campionato che ci ha portato a lottare fino ad oggi per una posizione importante nello scacchiere playoff. C’è amarezza per alcune gare nelle quali potevamo raccogliere più punti ma va comunque fatto un plauso a questo gruppo per lo splendido campionato fatto”.

 

Enrico Fantini (Attaccante Ac Cuneo): “Nel secondo tempo abbiamo affrontato la gara con un modulo più offensivo e dopo la rete dell’1-2 abbiamo tolto le speranze ad un Poggibonsi che non ci ha regalato nulla. Facciamo tanti goal ma ne prendiamo anche tanti e questa è la differenza tra noi e le squadre che ci precedono: ad oggi ci manca un punto per la promozione diretta e se alla fine sarà playoff ce la giocheremo con tutti anche se queste gare sono un terno al lotto. Spero solo di evitare la Pro Patria”.

 

Giuseppe Cianciolo (Direttore sportivo Us Poggibonsi): “Peccato per questa ultima uscita casalinga, oggi abbiamo fatto poco per vincere ed il Cuneo ha meritato la vittoria finale. Diciamo che le motivazioni del Cuneo erano superiori alle nostre: peccato perchè se avessimo vinto avremmo potuto ancora sperare in un piazzamento playoff. Da oggi iniziamo a pensare al futuro con la speranza che la famiglia Pianigiani rimanga alla guida di questa società: mi auguro questo per tutti i nostri tifosi e per la città di Poggibonsi”.

 

 

POGGIBONSI: Sportiello, Cutrupi (46′ Mugnaini), Bronchi, Cirina, Dierna, El Kamch (50′ Settembrini), Boldrini, Giunchi, Falomi, Romanelli, Moscarino (61′ Dal Bosco). A disp.: Gori, Serino, Giuliacci, Doveri. All.: Fabio Fraschetti

 

CUNEO: Rossi, Passerò, Donida, Ferri, Carretto, Garcia Tena (46′ Garavelli), Longhi, Cristini, Varricchio (88′ Lodi), Gentile (81′ Cintoi), Fantini. A disp.: Negretti, Galfrè, Ferrario, Personè. All.: Ezio Rossi

 

Goal: 15′ Fantini (C), 18′ Romanelli (P), 57′ Fantini (C), 85′ Varricchio (C) su rigore.

 

Arbitro: Sig. Andrea Tardino della sezione di Milano.

 

Assistenti: Tedeschi e Pulcini entrambi della sezione di Bergamo.

 

Ammoniti: Dal Bosco (P), Falomi (P), Gentile (C), Varricchio (C).

 

Espulsi: nessuno.

 

Note: angoli 4-2, offside 1-4, recupero 1′ e 4′. Spettatori 300 ca.

 

 

 

 

 

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 -