Carli e Meloni, Pd: “Prioritario risolvere la questione della sospensione del salario accessorio”

“Siamo vicini ai lavoratori dell’Università di Siena che stanno scioperando per tutelare i propri diritti”. Con queste parole Giulio Carli, segretario dell’Unione comunale Pd di Siena ed Elisa Meloni, segretario del Partito democratico provinciale, esprimono solidarietà ai dipendenti dell’Università degli Studi di Siena, che oggi, martedì 24 aprile, hanno aderito allo sciopero per difendere i loro diritti.

 

“Siamo convinti – continuano Carli e Meloni – che i motivi dello sciopero siano più che legittimi. Fino ad oggi, infatti, a dover sobbarcarsi i maggiori sacrifici è stato il personale tecnico amministrativo, insieme ai precari, ai dipendenti delle cooperative sociali e ai collaboratori linguistici. È urgente risolvere la questione legata alla sospensione del salario accessorio al fine di garantire i diritti del personale e per questo serve che il lavoro in atto con il Ministero giunga quanto prima alla sua conclusione, al fine di ottenere la certificazione di compatibilità economico finanziaria, la cui attuale mancanza sta bloccando un diritto dei lavoratori”.

 

“Il Pd cittadino e quello provinciale – aggiungono Carli e Meloni – continueranno a mantenere alta l’attenzione sul futuro dell’Ateneo, sul percorso di risanamento, che deve essere portato avanti con rigore, e sul futuro dei suoi lavoratori. Nel corso delle prossime sedute dei consigli comunale e provinciale, infatti, il Centrosinistra presenterà una mozione sulla crisi dell’Ateneo, per sostenere, in primo luogo, la necessità di risolvere al più presto la questione legata alla sospensione del salario accessorio per il personale tecnico-amministrativo, per garantire il diritto dei lavoratori di poter ottenere le maggiorazioni salariali previste dalla normativa”.

 

“Sosteniamo con convinzione – concludono Carli e Meloni – il lavoro del Comune e della Provincia per tenere alta l’attenzione sul risanamento dell’Università, insieme all’impegno che le stesse stanno mettendo per la massima collaborazione al fine di mantenere la qualità dei servizi per gli studenti che vivono nella nostra città”.

 

 

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 - Direttore Responsabile Stefano Bisi