FOTOGALLERY – La ‘Young band’ chiusina riceve un altro riconoscimento a Scandicci

A meno di una settimana dal Primo premio assoluto ricevuto al Concorso nazionale “Maggio in musica” di Catania, i ragazzi dell’orchestra della Scuola media Galilei di Chiusi hanno vinto il primo premio anche a Scandicci, nell’ambito della prima edizione del Concorso nazionale “Città di Scandicci” per scuole medie ad indirizzo musicale, che si è svolto dal 19 al 21 aprile scorsi.

Secondo premio in una settimana, terzo in un anno – la Young Band aveva vinto infatti nell’aprile 2011 anche il Concorso nazionale di Campobasso – i cinquanta ragazzi della ensemble della scuola media di Chiusi hanno incantato la commissione e il pubblico del concorso di Scandicci con l’esecuzione dei loro brani più rappresentativi, che spaziano dal genere classico, al jazz rock, a pezzi famosi, come la colonna sonora del film Rocky, e si sono ancora una volta distinti per preparazione, entusiasmo ed educazione.

I ragazzi – tutti di età compresa tra i 12 e i 14 anni – sono stati accompagnati a Scandicci dal coordinatore del progetto, maestro Marco Zullo, e dai Professori di strumento della scuola – Francesca Menchini (flauto), Andrea Moschettini (pianoforte), Simone Sessa (chitarra) e Gianni Spoletini (sassofono), – un gruppo molto affiatato e di grande professionalità che è riuscito a motivare gli studenti, consentendo loro di vivere ancora un’emozione grande, dopo quelle fortissime vissute in Sicilia.

Accanto a loro, come sempre, la Preside Prof.ssa Rita Albani, che ha voluto sottolineare come il merito di questi successi vada, oltre che ai ragazzi e agli insegnanti alla grande collaborazione da parte delle famiglie e delle istituzioni. Prima fra tutti, la Banca Valdichiana che, fin dall’inizio, ha sostenuto economicamente questo progetto provvedendo all’acquisto di tutti gli strumenti; importante inoltre, la Filarmonica Città di Chiusi che ha collaborato in particolare con la professionalità del proprio maestro Roberto Fabietti e sicuramente, il Comune, che ha sostenuto l’orchestra consentendo l’avvio anche di una scuola serale di musica nella cittadina etrusca.

“E’ una soddisfazione – hanno sottolineato la presidente di Banca Valdichiana Mara Moretti e il direttore Fulvio Benicchi – apprendere la notizia di questo nuovo successo da parte della Young Band, a conferma dell’ottimo e lungimirante investimento che la Banca ha fatto sostenendoli, come del resto cerca di fare sempre con i giovani e le scuole, nella convinzione che siano loro il futuro e la speranza per i nostri territori.” Anche il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli si è complimentato con l’orchestra. “I nostri ragazzi – afferma il sindaco – ci riempiono di orgoglio, come la nostra scuola che sta ricevendo riconoscimenti in diversi ambiti. Per la Young Band è già previsto un ricevimento in Comune il 9 giugno alle 16, per la consegna di un attestato di riconoscimento, a nome di tutta la cittadinanza”.

 

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 - Direttore Responsabile Stefano Bisi