Colle – Piazza Teatro del Popolo: intervento verso la fase finale

Colle val d'Elsa

L’intervento di riqualificazione dell’area davanti al Teatro del Popolo sta entrando nella fase finale e sta prendendo definitivamente forma, dopo aver subìto alcuni rallentamenti per motivi tecnici e amministrativi nelle scorse settimane. Siamo consapevoli, anche a fronte delle sollecitazioni ricevute dagli operatori commerciali, dei disagi creati in occasione dei lavori, disagi che abbiamo cercato di limitare soprattutto in concomitanza con le festività natalizie, anche se sono inevitabili, nonostante l’impegno per ridurli, quando si compiono interventi di riqualificazione di questa portata, in un’ottica di miglioramento della città e degli spazi a servizio della comunità. Rinnoviamo agli operatori piena disponibilità al confronto e a seguire, insieme all’amministrazione, l’andamento dei lavori, sui quali stiamo vigilando quotidianamente per una conclusione nei tempi più rapidi possibili”. A dirlo è l’assessore ai lavori pubblici di Colle di Val d’Elsa, Massimo Logi in una nota di aggiornamento sull’intervento in corso da alcuni mesi nell’area antistante il Teatro del Popolo e inserito nel Piuss, Piano integrato di sviluppo urbano sostenibile sostenuto da fondi regionali.

Aggiornamento lavori. “La pavimentazione – continua Logi – è pressoché conclusa, così come la copertura della Gora. Sono stati inseriti i lampioni e altri elementi di arredo urbano e nel corso dell’ultima fase sarà migliorata la zona riservata al passaggio pedonale rispetto al progetto iniziale, per renderla più funzionale a cittadini e attività commerciali. L’intervento si inserisce pienamente nel percorso di riqualificazione urbana che l’amministrazione comunale sta portando avanti da diversi anni per dare un nuovo volto alla città, recuperando e valorizzando aree considerate strategiche per il rilancio di Colle di Val d’Elsa. I lavori – aggiunge Logi – hanno subìto, dall’inizio a oggi, alcuni rallentamenti imprevisti e di carattere straordinario, tra cui il consolidamento del canale della Gora, resosi necessario nella prima fase, e la sospensione per alcuni giorni, lo scorso febbraio, per evitare che le rigide temperature rovinassero la parte mancante della pavimentazione a causa della formazione di ghiaccio”.

Patto di Stabilità. Sull’intervento di riqualificazione davanti al Teatro del Popolo interviene anche il sindaco, Paolo Brogioni, mettendo un evidenza i vincoli del Patto di Stabilità e sottolineando la forte preoccupazione espressa, a livello nazionale, da tutti gli enti locali. “L’intervento in corso – spiega Brogioni – è inserito nel Piuss ‘Città di Città AltaValdelsa’, un piano di sviluppo urbano con progetti di alta qualità e che ha permesso a Colle, insieme a Poggibonsi, di accedere a fondi messi a disposizione dalla Regione Toscana. Un’opportunità da cogliere che, se da un lato, garantisce il finanziamento dell’intervento, dall’altro non lo sottrae ai vincoli stringenti del Patto di Stabilità. Questa norma, fortemente contestata dagli enti locali, limita la capacità di spesa anche in presenza di risorse, come in questo caso, e si ripercuote sull’attività delle imprese, già penalizzata da forti difficoltà nell’accesso al credito a causa del difficile momento del sistema bancario”.

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 -