San Giovanni D’Asso – Il tartufo della solidarietà a Slow Food Italia

Cento grammi di solidarietà per aiutare le popolazioni meno fortunate.

Nel corso della XXVI Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi, domenica 13 novembre il sindaco di San Giovanni d’Asso Michele Boscagli ha consegnato un esemplare di cento grammi del pregiato tubero nelle mani del vicepresidente di Slow Food Italia, Silvio Barbero, per premiare l’associazione da sempre impegnata a promuovere il cibo come portatore di piacere, cultura, tradizioni, identità. «Un riconoscimento che instaura anche un legame profondo tra Slow Food e il territorio di San Giovanni d’Asso – ha detto il sindaco Boscagli – perché abbiamo aderito al progetto “Mille orti in Africa” per aiutare le comunità africane di Terra Madre a realizzare orti nelle scuole, nei villaggi e nelle città in 26 Paesi. Il frutto più prezioso del nostro territorio aiuterà chi trae speranza dalle piccole cose quotidiane».

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 -