Torna il concorso ‘Penne sconosciute’ a Piancastagnaio

Piancastagnaio

Al via una nuova edizione del concorso nazionale di giornalini scolastici, “Penne sconosciute”, nel Comune di Piancastagnaio. Scolaresche e insegnanti provenienti da ogni parte d´Italia, infatti, si incontreranno questa settimana nel paese amiatino per la quattordicesima edizione del concorso organizzato dal Comune e dall´Associazione O.S.A. e dalla rivista scolastica “Okay” . Piancastagnaio, con la sua emeroteca nazionale, che raccoglie oltre cinquemila giornalini scolastici, vede nei prossimi giorni le fasi finali del concorso che presenta, come sempre, un programma ricco di iniziative: oltre alla premiazione dei giornalini selezionati, prevede laboratori formativi nelle scuole, forum di approfondimento, presentazione di libri, momenti di dibattito e visite guidate.

 

“Anche quest´anno – dice il sindaco di Piancastagnaio, Fabrizio Agnorelli – sosteniamo volentieri questa iniziativa, convinti della sua grande valenza culturale e della sua importanza per la formazione e la crescita dei ragazzi. A questo si aggiungono anche le ricadute positive che un´iniziativa nazionale come questa, ha sul territorio. Nonostante i tagli alla scuola che non permettono più le consuete gite per le scolaresche, la presenza di tutti questi ragazzi e dei loro docenti nel nostro Comune, rappresenta una grande opportunità per mostrare e portare in giro per l´Italia le tradizioni e le bellezze di Piancastagnaio. Le comitive visiteranno, oltre ai nostri monumenti, la riserva del Pigelleto, i siti del Parco Museo minerario e le centrali geotermiche. Il nostro Centro storico sarà animato da tanti ragazzi: con visite, assaggi e musica anticiperemo il Crastatone, la nostra grande sagra della castagna che da venerdì prossimo rallegrerà il nostro paese”.

SCRIVI UN COMMENTO

Galleria fotografica

CAPITALE SOCIALE: € 10.000 I.V. - P.IVA/CF 01190490522 - Registrazione Tribunale di Siena n.683 del 25.6.1999 - Direttore Responsabile Stefano Bisi